caucus ends

sono le 20.17 e uno dei caucus democratici nella vally school è appena finito. ha vinto obama, con tre delegati, contri i due di edwards e clinton e uno di richardson. un mix di democrazia da paese, piazza, strategia e retorica, solo amicizia.”caucus it’s so communitying” mi dice una ragazza indecisa, prima di scegliere obama.

romney?

DSM, IA,USA
guardare romney da uno schermo,
in una triste press room, ecco, no, allora meglio huck …
romney dice quello che c’è da dire, huckabee rappresenta.

ammerica

tutto inizia con un appuntamento. ci vediamo in iowa. che poi cos’era l’iowa chi lo sapeva?.. vi basti sapere che la temperatura media è sottozero, che la capitale si chiama des moines (si pronuncia demòin, tutto dire…), che è il principale produttore di suini degli stati uniti, se non del mondo, che, per legge, deve essere firs in the nation, la prima tappa delle primarie, e che, infine (per ora), è il posto giusto per capire cos’è un caucus.

ma è tardi, notte, e ormai il caucus è domani, quindi spiegazioni rinviate.

certo che questa ammerica è strana. dove convivono un black american pieno di carisma e sogno, un nuovo padre di famiglia che suona il basso, parla piano e vuole un’america stronger and stronger, gente dalla faccia di poca intelligenza e dall’accoglienza calda, e quanto altro stiamo scoprendo piano piano, come stasera a cena da hootter, dove cameriere succinte, buzzicone e sorridenti ti portano fat food gustoso e tossico.

insomma un posto che vale la pena. perchè e per come non l’ho ancora capito, ma abbiate fiducia.

intanto, visto che qua siamo in veste ufficiosa, ci schieriamo subito: obama for president!

buongiorno a voi, buonanotte a noi. questo 3 gennaio ce lo ricorderemo.

  • aprile: 2017
    L M M G V S D
    « Set    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930