fotobama

era un po’ di tempo fa, il giorno prima del supertuesday, o il giorno stesso, tempi di attesa e di tifo.

giovani fotografi italiani alle prese con obama.

queste qua sotto di alessandro vecchi ©.

obama_9_web.jpg obama_19_web.jpg

qua di marco gualtieri.

altre in arrivo, forse.

ancora risultati?

mccain conferma la vittoria in tutti i principali stati. sconfitto romney, competitivo huckabee, che si lancia come l’altro della sfida a due.

alla pari e aperta la situazione dei dem, con clinton e obama nei fatti alla pari come numero di delegati, che alla fine è la cosa che conta.

nbc: 838 obama, 834 clinton

cnn: clinton 823, obama 741

(come è possibile non l’ho capito, contano i famosi superdelegati, che per ora sono contati con l’uno o con l’altro, ma che possono cambiare idea in quasiasi momento e senza vincoli)(sono invece vincolati a sostenere il “proprio” candidato i delegati eletti)(e comunque si sta ancora finendo il conteggio dei delegati in diversi stati).

si conferma che votano obama giovani e afroamericani, e abbastanza maschi bianchi. latini e donne per clinton.

la sfida, intanto, si sposta sui soldi, i clinton mettono 5milioni di tasca propria, obama rilancia con l’ennesimo appello on line.

venerdì si vota in louisiana (stato nero, favorito obama), ancora con la memoria di katrina – uno dei buchi neri dell’amministratzione bush, ci dicevano a democracy corps. e anche in washington state e nebraska. qua il calendario completo.

intanto la cnn dopo l’all day long di ieri rifiata, e alterna le elezioni con i tornadi e il nuovo ricovero di britney spears. e that’s ammerica.

l’america vota

si chiudono i primi seggi, ancora qualche ora per gli ultimi.

in georgia, ancora stato nero dopo south carolina, vince obama. 88% di afroamericani, 75% degli under 40. elettori aumentati, molti giovani al oto per la prima volta.

in west birginia huckabe, sorprendendo e mettendo subito in difficoltà romney, vince i caucus. corsa perta in georgia.

sembra ormai difficile che questo big tuesday riesca ad essere decisivo, soprattutto tra i democratici. la corsa continuerà, l’all day live delle cnn già ragiona sui prossimi passi, sui prossimi stati.

ma intanto tra mezz’ora, come da count down cnn, chiudono 8 stati.

la california arriva nell’ultimo gruppo, alle 32et.

serata intensa, trepidante.

  • febbraio: 2017
    L M M G V S D
    « Set    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728